[PDF] ↠ Chi comanda è solo. Sergio Marchionne in parole sue Autore F. Bogliari – Vehikool.co.uk

Chi comanda è solo. Sergio Marchionne in parole sue Negli Stati Uniti, Patria Del Management, Celebrato Come Un Innovatore Alla Maniera Di Steve Jobs In Italia, Da Cui Partito Adolescente Per Tornare A Capo Dell Industria Pi Rappresentativa Del Paese, Un Personaggio Discusso Al Centro Di Alcune Delle Questioni Politiche Ed Economiche Pi Calde Un Mito Per Alcuni, Un Provocatore Per Altri Tra Queste Posizioni Opposte E Probabilmente Estreme Il Libro Presenta La Visione Del Mondo Di Sergio Marchionne Attraverso La Sua Viva Voce, Senza Interpretazioni Ma Con Una Ricerca Attenta Degli Aspetti Pi Caratteristici Della Sua Storia, Del Suo Modo Di Pensare E Di Agire In Azienda E Della Sua Leadership, Affinch Ciascuno Possa Valutare In Presa Diretta Lo Stile Manageriale Che Lo Contraddistingue Spesso Inconsueto, A Volte Ingombrante, Ma Sempre Schietto Il Testo Costruito Attorno Ai Nuclei Concettuali Sui Quali Si Sviluppa Il Marchionne Pensiero Le Connessioni Tra Meritocrazia, Leadership, Competitivit L Eccellenza E L Innovazione La Creativit E Il Reengineering Organizzativo, La Globalizzazione E La Nazionalit E Ancora La Cultura E L Identit Aziendale La Rappresentanza Dei Lavoratori E Degli Imprenditori Le Politiche Nazionali Ed Europee, Fino Al Rapporto Tra Economia Finanziaria Ed Economia Reale E Gli Effetti Attuali Della Crisi Un Ritratto Vivido E Inconsueto Un Alfabeto Utile Per Tutti Coloro Ammiratori O Critici Che Vogliono Farsi Un Opinione Personale Sul Manager Italiano Pi Internazionale Leggendo titolo e sottotitolo, uno sprovveduto come me pu essere indotto a pensare che il libro contenga un esposizione consequenziale del Marchionne pensiero, magari una nuova teoria di managment.Non cos Il libro contiene invece una raccolta di dichiarazioni, spesso di una sola frase, pronunciate dal dottor Marchionne nelle pi diverse occasioni Non dico che siano prive di interesse.Basta saperlo una mera elencazione di pezzetti di discorsi fatti, a volte solo poche righe per pagina, estratti da pi ampi discorsi o interviste fatte durante assemblee soci, eventi ecc i pensieri espressi sono interessanti ma scollegati dall uno all altro, passando da un discorso del 2012 ad uno del 2006 cos via, in andirivieni di concetti senza alcuna narrazione o commento Abbastanza deludente. Tratto in inganno dal titolo ho acquistato frettolosamente il libro Purtroppo non si tratta della vita di Marchionne bensi di una lista di citazioni che descrivono in misura piu o meno ampia il suo punto di vista riguardo le tematiche piu importanti della sua vita e del suo lavoro.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *