[Leggi] ➬ The chain - Edizione italiana Con Adrian McKinty – Vehikool.co.uk

The chain - Edizione italiana Spaventoso, Travolgente, Originale Una Storia Che Non Riuscirete A Togliervi Dalla Testa Per Moltissimo TempoStephen King Se Fossi Bloccato Su Un Isola Deserta Mi Assicurerei Di Avere Con Me Un Libro Di McKintyIan Rankin McKinty Cos Bravo Che Sto Seriamente Iniziando Ad OdiarloLee Child Fenomenale Scritto In Stato Di Grazia Un Capolavoro Di Suspense Mi Ha Terrorizzato, Ma Dovevo Andare Fino In Fondo Un Romanzo Che Entra A Far Parte Di Quell Lite Di Thriller Amati In Tutto Il Mondo Come L A Bugiardo E Il Silenzio Degli InnocentiDon Winslow The Chain Riesce, Pagina Dopo Pagina, Riga Dopo Riga, Parola Dopo Parola, Ad Affondare Un Artiglio Nel Nostro Cuore E Portarci Davanti Agli Occhi Le Nostre Paure, Ancora PalpitantiDonato CarrisiMi Chiamo Rachel Klein E Fino A Pochi Minuti Fa Ero Una Madre Qualunque, Una Donna Qualunque Ma Adesso Sono Una Vittima Una Criminale Una Rapitrice Bastato Un Attimo Una Telefonata, Un Numero Occultato, Poche Parole Abbiamo Rapito Tua Figlia Kylie Segui Le Istruzioni E Non Spezzare La Catena, Oppure Tua Figlia Morir La Voce Di Questa Donna Che Non Conosco Mi Dice Che Kylie Sulla Sua Macchina, Legata E Imbavagliata, E Per Riaverla Non Sar Sufficiente Pagare Un Riscatto Non Cos Che Funziona La Catena Devo Anche Trovare Un Altro Bambino Da Rapire Come Ha Fatto Lei, La Donna Con Cui Sto Parlando Una Madre Disperata, Come Me Ha Rapito Kylie Per Salvare Suo Figlio E Se Io Non Obbedisco Agli Ordini, Suo Figlio Morir Ho Solo Ventiquattro Ore Di Tempo Per Fare Limpensabile Per Fare A Qualcun Altro Ci Che Stato Fatto A Me Togliermi Il Bene Pi Prezioso, Farmi Precipitare In Un Abisso Di Angoscia, Un Labirinto Di Terrore Da Cui Uscir Soltanto Compiendo Qualcosa Di EfferatoIo Non Sono Cos, Non Ho Mai Fatto Niente Di Male Nella Mia Vita Ma Non Ho Scelta Se Voglio Salvare Kylie, Devo Perdere Me StessaUna Scrittura Travolgente, Un Meccanismo Narrativo Perfetto Che Ha Conquistato Gli Autori Di Crime Fiction Pi Importanti Al Mondo



8 thoughts on “The chain - Edizione italiana

  1. says:

    l idea al centro di questo thriller una versione particolarmente diabolica della catena di Sant Antonio abbastanza buona e senz altro originale Il problema lo svolgimento del tema la scrittura ultrapiatta all inizio pu far pensare ad una precisa scelta stilistica, a un autore volutamente distaccato dal materiale che descrive per imperscrutabili scelte artist


  2. says:

    adrenalina purapagina dopo pagina senza un attimo di respiro.bellissima originale trama di una catena criminale di rapimenti.non dico di pi per non spoilerare.vale la pena leggerlo per chi ama i thriller anche se non il solito giallo.avendo letto centinaia di gialli non pensavo che potesse appassionarmi cos.terminato in due giorni.consigliatissimo.


  3. says:

    Questo libro , come chiaramente confessato dall autore al termine dello stesso, un racconto che poi si trasformato in romanzo Ecco quindi che si spiegano i periodi semplici e la descrizione molto lineare degli eventi e una trama originale e chiara Il libro diciso chiaramente in due parti dall autore, in cui la prima sicuramente il raccomto originale scritto nel 2012 L


  4. says:

    La lettura mi ha dato sensazioni ambivalenti La trama originale ma mal sviluppata, ripetitiva La scrittura molto semplice, troppo semplice I personaggi sono un po troppo stereotipati e a dirla tutta, il colpevole non poi cos imprevedibile.Se si ha voglia di leggere una trama originale in un libro scritto male eccolo


  5. says:

    Il racconto interessante e lo stile dell autore asciutto ed incalzante.Solitamente non preferisco l uso al presente della narrazione, ma in questo caso il ritmo lo richiede.La catena obbliga i protagonisti a compiere i peggiori crimini e a soddisfare la brama di controllo di coloro che l hanno creata.Il finale coinvolgente, ma la morale che alla fine la catena degli affetti sba


  6. says:

    Dopo le delusioni Deaver e Patterson un libro finalmente bello Scritto magistralmente gli perdoniamo le onnipresenti citazioni perch sono comunque un segno distintivo magari un tantino frettoloso sul finale, ma comunque una chicca in un panorama editoriale di genere parecchio fiacco Consigliatissimo


  7. says:

    Non male, ma non riesco a intravedere tutta la grandezza della critica Molto interessante lo spunto, ma poteva essere sviluppato meglio. ci sono un po troppe banalit ed ovviet Nel complesso ad ogni modo carino e leggibile.


  8. says:

    Molto bello Coinvolgente, appassionante e sorprendente.Adrian McKinty ha scritto un gran romanzo,Barbara


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *